Aeronave F2 - Città di Milano di E. Forlanini

Dopo aver costruito la prima aeronave, ovvero il primo dirigibile, F1 - Leonardo da Vinci, Enrico Forlanini si cimentò nella costruzione del secondo modello l'F2 a cui diede il nome Città di Milano. L'F2 era un progetto ambizioso che necessitò di grandi contributi. L'F2 Città di Milano effettuò il suo primo volo il 17 agosto del 1913. Effettuò ben 42 viaggi, prima di incendiarsi il 9 aprile del 1914. Il rogo del dirigibile fu ripreso dai principali organi si stampa e fu ripreso anche dalla Domenica del Corriere come testimonia la copertina di Achille Beltrame (n. 16 del 19/26 aprile 1914).
L'aeronave fece, nei pressi di Cantù, un atterraggio d'emergenza per una lacerazione del pallone. Nelle operazioni di svuotamento, l'idrogeno s'infiammò e distrusse il dirigibile.


Dirigibile F2 Città di Milano - E. Forlanini
La foto è stata scattata tra il febbraio e il marzo del 1914 e ritrae Giuseppina e Vittoria Mella, con il piccolo Fortunato, accorsi a vedere il "nuovissimo grande e magnifico dirigibile Città di Milano".
Fonte: Gianmaria Mella - Venegono Superiore (VA)